Capodanno con droga negli hotel di lusso della città. Arrestati 11 pisani

A bordo di taxi si recavano in quartieri della periferia come Scampia e Secondigliano ove acquistavano crack e cocaina. Per tutti l'accusa è di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

Crack, cocaina e foto scattate per immortalare il momento in cui la droga veniva utilizzata. Tutto questo avveniva in due alberghi di lusso della città. Protagonisti undici persone tra i 22 e i 43 anni provenienti da Pisa e dalla provincia ora finiti in manette.

Alcuni di loro erano stati notati dai carabinieri mentre a bordo di un taxi Fiat Ulisse si aggiravano tra le cosiddette 'case celesti' di Secondigliano dove si erano recati per acquistare droga. Alla vista dei militari avevano cercato di fuggire ma, una volta bloccati, sono stati trovati in possesso di 40 grammi circa di coca e crack.

Nel corso di successivi accertamenti, si è risaliti agli altri componenti della comitiva. Perquisizioni nelle stanze hanno portato allo scoperto droga e oggetti vari per utilizzarla. Anche in questo caso, all'arrivo dei carabinieri con i quali due hanno avuto una colluttazione, i pisani hanno cercato di liberarsi della droga gettandola nel water: dosi di eroina e crack.

Per tutti l'accusa è di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: sospetto caso di Coronavirus

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • Muore dopo il parto: indaga la Procura

  • Arriva la sciabolata polare sull'Italia, anche a Napoli temperature giù

Torna su
NapoliToday è in caricamento