Machete e cocaina in macchina, arrestato 45enne del Ruanda

L'uomo è stato pedinato dai carabinieri nei pressi della sua abitazione a Sant'Antimo

Machete

Quarantacinque anni, originario del Ruanda, è stato arrestato ieri dai carabinieri della Compagnia di Giugliano nell'ambito di un blitz a Sant'Antimo. A darne notizia, Internapoli.

I militari lo pedinavano da tempo. A bordo della sua auto hanno trovato 41 dosi di cocaina dal peso totale di 30 grammi, 450 euro ritenuti provento di attività illecite ed un machete di 30 centimetri.

Il materiale è stato sequestrato, e l'uomo arrestato e condotto a Poggioreale. Aveva anche provato a corrompere i carabinieri offrendo loro 200 euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Like
    Like

    Il machete ha bisogno della cocaina per agire, poi rimproverano gli italiani che hanno la fobia per i clandestini.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Napoletani scomparsi in Messico: "Sono stati ceduti per 43 euro"

  • Politica

    Un napoletano come ministro dell'ambiente? Per il M5S sarebbe Sergio Costa

  • Meteo

    Arriva Burian, a Napoli potrebbe nevicare già questa notte

  • Politica

    Forza Nuova a Napoli, snobbato il comizio di estrema destra

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

  • Trovato morto Daniele Orabona: il suo corpo senza vita al Centro Direzionale

  • Scomparsi a Tecatitlan, giallo sui precedenti di Raffaele Russo: le accuse dal Messico

  • Napoletani scomparsi in Messico: "Sono stati ceduti per 43 euro"

  • Arriva Burian, a Napoli potrebbe nevicare già questa notte

  • Brumotti torna nel rione Traiano: insulti e lancio di oggetti contro l'inviato di Striscia

Torna su
NapoliToday è in caricamento