Machete e cocaina in macchina, arrestato 45enne del Ruanda

L'uomo è stato pedinato dai carabinieri nei pressi della sua abitazione a Sant'Antimo

Machete

Quarantacinque anni, originario del Ruanda, è stato arrestato ieri dai carabinieri della Compagnia di Giugliano nell'ambito di un blitz a Sant'Antimo. A darne notizia, Internapoli.

I militari lo pedinavano da tempo. A bordo della sua auto hanno trovato 41 dosi di cocaina dal peso totale di 30 grammi, 450 euro ritenuti provento di attività illecite ed un machete di 30 centimetri.

Il materiale è stato sequestrato, e l'uomo arrestato e condotto a Poggioreale. Aveva anche provato a corrompere i carabinieri offrendo loro 200 euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Il machete ha bisogno della cocaina per agire, poi rimproverano gli italiani che hanno la fobia per i clandestini.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trapianti al Monaldi, la protesta dei genitori: occupato il tetto dell'ospedale

  • San Giovanni a Teduccio

    Boato nella notte a San Giovanni, bomba davanti al bar degli universitari

  • Bagnoli

    Movida violenta a Bagnoli, accoltellati due ragazzi in una rissa

  • Cronaca

    Ventiseienne accoltellato per motivi passionali: arrestate due persone

I più letti della settimana

  • Il dramma di Rosa: muore improvvisamente a 15 anni

  • Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

  • "Ci sono tanti problemi, iniziamo a coprire le buche a Napoli"

  • Ruba "Gratta e vinci" nella tabaccheria caprese dei vip: arrestato

  • Edenlandia, ci siamo: "Riapertura a breve con un evento importante"

  • “C'è uno straniero col mitra”: pomeriggio di psicosi a Fuorigrotta

Torna su
NapoliToday è in caricamento