Machete e cocaina in macchina, arrestato 45enne del Ruanda

L'uomo è stato pedinato dai carabinieri nei pressi della sua abitazione a Sant'Antimo

Machete

Quarantacinque anni, originario del Ruanda, è stato arrestato ieri dai carabinieri della Compagnia di Giugliano nell'ambito di un blitz a Sant'Antimo. A darne notizia, Internapoli.

I militari lo pedinavano da tempo. A bordo della sua auto hanno trovato 41 dosi di cocaina dal peso totale di 30 grammi, 450 euro ritenuti provento di attività illecite ed un machete di 30 centimetri.

Il materiale è stato sequestrato, e l'uomo arrestato e condotto a Poggioreale. Aveva anche provato a corrompere i carabinieri offrendo loro 200 euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Il machete ha bisogno della cocaina per agire, poi rimproverano gli italiani che hanno la fobia per i clandestini.

Notizie di oggi

  • Notizie SSC Napoli

    Sampdoria-Napoli 2-4: gli azzurri chiudono terzi con l'ennesima goleada

  • Cronaca

    Sbarco migranti nel porto di Napoli: ci sono due cadaveri a bordo

  • Cronaca

    Movida, sabato di sangue a Chiaia: tre giovani accoltellati

  • Cronaca

    Video hot diffusi su WhatsApp: nuovo caso nel napoletano

I più letti della settimana

  • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

  • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

  • Sparatoria a Miano davanti all'ufficio postale: due morti

  • Tragedia sui binari: muore travolta da un treno della metropolitana

  • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

  • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

Torna su
NapoliToday è in caricamento