Latitante dei Mazzarella scovato in una villa. Aveva una pistola, soldi e documenti falsi | VIDEO

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

E' stato scovato all'alba, in una villa di Giugliano, nella località Varcaturo. Quando è stato raggiunto dagli agenti di polizia, Salvatore Fido, latitante ritenuto elemento di spicco del clan Mazzarella, era armato di pistola. A pochi metri da lui, uno zaino con passamontagna, denaro contante e documenti falsi.

L'arresto è avvenuto a conclusione di una lunga e complessa indagine cominciata nel febbraio scorso, quando l'uomo non lasciò più tracce di se nonostante fosse destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare per associazione mafiosa. Sarebbe stata proprio la sua posizione al vertice del sodalizio criminale a permettergli di nascondersi in posti sempre diversi, coperto dagli uomini del clan.

La polizia si è messa sulle tracce di Fido seguendo i suoi fiancheggiatori e monitorando il suo contesto. A disposizione del criminale, anche un’autovettura e le chiavi di uno scooter. Le indagini hanno consentito di accertare che il ricercato, durante la sua latitanza, ha cambiato in più occasioni i luoghi di dimorava, al fine di rendere più complessa la sua localizzazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Notizie SSC Napoli

    Selfie con De Laurentiis e sfottò, il video di un tifoso del Napoli diventa virale

  • Cronaca

    Agguato a San Giovanni, un morto e un ferito: le urla strazianti

  • Notizie SSC Napoli

    Juve eliminata dall'Ajax, l'esultanza smodata del tifoso del Napoli | VIDEO

  • Cronaca

    Ferrari sul posto per disabili: scontro Bozza-Borrelli/VIDEO

Torna su
NapoliToday è in caricamento