In agguato tra i viali del Centro Direzionale: arrestato rapinatore extracomunitario

Aveva appena sottratto uno zaino, dopo averlo preso a pugni, ad un cittadino dello Sri Lanka

Un 21enne di nazionalità gambiana, già noto alle forze dell’ordine per rapine pregresse, è stato arrestato dai carabinieri per il medesimo reato: aveva appena sottratto ad un cittadino dello Sri Lanka il suo zaino.

Il giovane si era nascosto tra i viali del Centro Direzionale, in attesa di un passante da colpire. Individuato il bersaglio, gli si è scagliato contro e, dopo averlo preso a pugni, gli ha portato via lo zainetto.

I militari lo hanno sorpreso in flagranza, arrestato e poi hanno restituito la refurtiva alla vittima. Il gambiano sarà processato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Droga e bombe nascoste nel magazzino: arrestato 26enne napoletano

  • "Non voglio andare al Loreto Mare, portatemi al Cardarelli": paziente prende a testate l'autista del 118

Torna su
NapoliToday è in caricamento