Paura nel negozio di telefonia: rapina a mano armata

L'autore del colpo sarebbe un 55enne, arrestato dai carabinieri

Immagine d'archivio

Già noto alle forze dell'ordine, un uomo è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Poggioreale per rapina aggravata dall’uso di armi. Ad emettere l'ordinanza di custodia cautelare nei suoi riguardi è stato il Gip del Tribunale di Napoli.

Il fatto risale alla sera del 4 maggio 2019, quando il 55enne – con precedenti specifici – secondo gli inquirenti sarebbe entrato all’interno di un negozio di telefonia a Poggioreale e, minacciandola con una pistola, si sarebbe fatto aprire la cassaforte dalla commessa. Il bottino fu di mille euro e 12 smartphone di valore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono state portate avanti attraverso la visione delle immagini della videosorveglianza presente in zona, oltre che grazie a testimoni. È stato così possibile per gli investigatori identificare l'uomo. Il 55enne è al momento già detenuto per altri motivi nel carcere di Udine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento