Tentarono di ammazzare un giovane per rapinargli ​lo scooter: arrestato 20enne del gruppo

Il ragazzo si nascondeva a casa della nonna. Gli investigatori hanno accertato che era lui a guidare uno degli scooter in sella ai quali la banda inseguiva la vittima

Per provare a rapinare un giovane dello scooter, lo inseguirono tentando di ammazzarlo a colpi di pistola. Oggi i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata hanno arrestato il quinto componente del gruppo. Il 20enne si era nascosto a casa della nonna

Il giovae è ritenuto responsabile, in concorso con gli altri 4 indagati tratti in arresto il 19 maggio, di tentato omicidio, tentata rapina e detenzione e porto abusivo di arma comune da sparo.

Gli investigatori hanno accertato che era lui a guidare uno degli scooter in sella ai quali la banda inseguiva la vittima. Ora il 20enne si trova nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento