"Datemi 300 euro": picchia madre e sorella che lo fanno arrestare

I carabinieri di San Vitaliano sono rapidamente intervenuti traendo in arresto il 40enne

Voleva che madre e sorella gli dessero i soldi. All'ennesima richiesta di denaro le due, però, hanno detto no. Scatenando la sua violentissima reazione.

L'episodio, che ha visto come protagonista un 40enne, è avvenuto a Scisciano. Al rifiuto della sua richiesta di 300 euro, l'incensurato ha aggredito la madre e la sorella con cui vive, che hanno chiamato il 112.

I carabinieri di San Vitaliano sono rapidamente intervenuti traendo in arresto il 40enne e conducendolo in carcere. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Caso lenzuola al Cardarelli: "De Luca nervoso, ma siamo pronti ad inviarle"

  • Cronaca

    Trovata la nuova arma della camorra: la pistola a penna

  • Attualità

    Furiosa lite tra Germano Bellavia e Cruciani. Poi le scuse

  • Cronaca

    Auto in fiamme sulla variante: traffico in tilt

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Tangenziale, tir si ribalta: code per 7 km

  • Incidente stradale sull'Asse Mediano, distrutte tre automobili

  • "Portiamo Messi al Napoli. Tu la trattativa e io gli sponsor": l'invito del manager a De Laurentiis

Torna su
NapoliToday è in caricamento