Follia in piazza, picchia chiunque gli capiti a tiro: 29enne in manette

Panico in piazza Giordano Bruno a Scisciano. Il ragazzo è stato arrestato dopo aver aggredito anche degli agenti di polizia

Un 29enne residente a Scisciano e di origini lituane è stato ieri arrestato dalla polizia. Il giovane è accusato di resistenza aggravata, lesioni, oltraggio e minacce nei confronti di pubblici ufficiali e altre persone.

Verso le 22.30 i poliziotti sono stati inviati in piazza Giordano Bruno in quanto una persona stava picchiando dei ragazzi senza alcuna motivazione apparente. Lì lo hanno trovato mentre dava in escandescenze sferrando calci e pugni a chiunque passasse di lì.

Alla vista degli agenti il ragazzo ha afferrato la sedia di un bar e prima ha colpito con violenza un barista intervenuto in aiuto dei ragazzi, poi colpito gli agenti. Questi sono infine riusciti a bloccarlo e portarlo in ospedale. Anche i poliziotti ed il barista sono ricorsi alle cure dei sanitari che li hanno giudicati guaribili i primi in quattro giorni e quest’ultimo in due.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

Torna su
NapoliToday è in caricamento