Geloso della moglie, la prende a bastonate insieme al figlio di 11 anni

Il piccolo provava a difenderla. In manette un cittadino rumeno incensurato di 21 anni

La scorsa notte i carabinieri della stazione di Forio, e dell’aliquota radiomobile di Ischia, hanno arrestato un 21enne incensurato, cittadino rumeno ma residente a Forio. L'ipotesi di reato che lo riguarda è di maltrattamenti in famiglia.

Grazie ad una telefonata fatta al 112, i militari lo hanno sorpreso nell’abitazione di famiglia mentre aggrediva a bastonate sua moglie e il figlio di 11 anni, che cercava di proteggerla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bloccato e arrestato, è stato condotto in carcere. La donna ha raccontato ai carabinieri che le violenze andavano avanti da marzo, per questioni di gelosia. È stata affidata ai medici dell'ospedale insieme al figlio. Entrambi sono stati dimessi con una prognosi di cinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento