Distrugge auto e casa della madre, poi la picchia: 28enne arrestato

Il giovane è stato messo in manette in via Boscofangone a Nola

Un 28enne di Nola, già noto alle forze dell'ordine, è stato messo in manette dalla locale compagnia dei carabinieri. È accusato di avere aggredito sua madre.

I militari sono intervenuti in via Boscofangone dopo una richiesta di aiuto arrivata al 112. Nel suo appartamento, la donna era stata aggredita dal figlio, che le aveva prima danneggiato l'auto e poi i mobili della casa.

Mentre il 28enne veniva condotto ai domiciliari a casa sua, la madre veniva condotta all'ospedale di Nola. I medici le hanno diagnosticato un trauma alla spalla destra, con prognosi di due giorni.

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento