Distrugge auto e casa della madre, poi la picchia: 28enne arrestato

Il giovane è stato messo in manette in via Boscofangone a Nola

Un 28enne di Nola, già noto alle forze dell'ordine, è stato messo in manette dalla locale compagnia dei carabinieri. È accusato di avere aggredito sua madre.

I militari sono intervenuti in via Boscofangone dopo una richiesta di aiuto arrivata al 112. Nel suo appartamento, la donna era stata aggredita dal figlio, che le aveva prima danneggiato l'auto e poi i mobili della casa.

Mentre il 28enne veniva condotto ai domiciliari a casa sua, la madre veniva condotta all'ospedale di Nola. I medici le hanno diagnosticato un trauma alla spalla destra, con prognosi di due giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento