Settantaquattro anni, arrestato: stava per accoltellare la moglie davanti ad un bimbo piccolo

È stato un familiare a fermarlo e a chiamare la polizia che lo ha messo in manette

La polizia, nel pomeriggio di ieri, ha arrestato un 74enne a Soccavo, non lontano dal suo appartamento in via Filippo Bottazzi. L'anziano, poco prima aveva avuto un diverbio con la moglie in seguito al quale l’aveva minacciata con un coltello.

Le accuse per l'uomo sono maltrattamenti in famiglia e minacce.

Al momento della lite erano presenti, oltre alla donna, anche altri tre familiari, tra cui un bimbo di pochi mesi: era stato proprio uno dei familiari a strappare il coltello dalle mani dell’uomo, evitando che la situazione degenerasse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, nel frattempo, si era allontanato dall’appartamento, ma è stato rintracciato ed arrestato mentre si aggirava ancora nella zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento