Orrore a Castellammare, 55enne in manette: avrebbe abusato di minori

Secondo il Gip che ha disposto per lui i dimiciliari, le dichiarazioni di una delle vittime trovano "puntuale e granitico riscontro nella comparazione dei referti biologici"

A Castellammare di Stabia la polizia ha arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari un 55enne, accusato di violenza sessuale aggravata nei confronti di minorenni.

L'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal Gip della Procura di Torre Annunziata. Sono state lunghe e accurate indagini a portare gli inquirenti ad accusarlo del reato.

In particolare, il Gip ha ritenuto che le dichiarazioni di una delle vittime trovassero "puntuale e granitico riscontro nella comparazione dei referti biologici" effettuata dalla polizia scientifica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto è stato eseguito a pochi giorni dall'inaugurazione della "Stanza di Imma", un luogo istituito presso il commissariato di Castellammare proprio per l'ascolto protetto delle donne e dei minori vittime di reati di violenza di genere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento