Arrestato il padre di Genny 'a carogna: l'uomo è ora a Poggioreale

Già sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata, è stato bloccato dagli agenti che hanno eseguito un provvedimento di aggravamento

Ciro De Tommaso, 64enne pregiudicato, già sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia “Vicaria-Mercato”. L’uomo, padre di Gennaro De Tommaso, alias Genny a’ carogna, era destinatario di un provvedimento di aggravamento della misura a cui era sottoposto, con la casa di lavoro per la durata di un anno.

Il provvedimento di aggravamento della misura, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli – Sezione Misure di Prevenzione, è scaturito a seguito delle varie violazioni commesse dall’uomo e contestate dai poliziotti, avendolo sorpreso in più occasioni con pregiudicati del quartiere Forcella.

Gli agenti hanno condotto Ciro De Tommaso alla Casa Circondariale di Poggioreale, a disposizione del Ministero di Grazia e Giustizia che ne disporrà il suo trasferimento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cultura

      Maggio dei Monumenti 2017, si parte: oltre un mese di eventi dedicati a Totò

    • Cronaca

      Duro colpo al clan dopo la denuncia di un giovane immigrato: 10 arresti

    • Cronaca

      Paura a Melito, 43enne ricoverata per meningite

    • Cronaca

      Alitalia, ministro De Vincenti: "No nazionalizzazione, soluzione è il mercato"

    I più letti della settimana

    • Angela Celentano, dal Messico 144mila euro a chi fornirà informazioni

    • Incidente ferrovia del Brennero, campane le due vittime

    • Alessia si è sposata: è la prima trans ad aver pronunciato il fatidico sì

    • Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

    • Scritta omofoba contro Alessia Cinquegrana nel giorno del suo matrimonio

    • Melito, donna precipita dal quarto piano: muore sul colpo

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento