Violenza sessuale in centro, la polizia salva nigeriano dal linciaggio

L'episodio è avvenuto ieri sera in via Alessandro Poerio. Il 41enne era sbarcato in Italia nel 2008, e da allora aveva presentato diverse richieste di protezione internazionale

Le urla di una donna hanno, ieri sera intorno alle 20.30 circa, attirato l'attenzione di alcuni agenti di polizia in servizio nei pressi di via Alessandro Poerio.

Un uomo – che si è scoperto essere un nigeriano di 41 anni – aveva afferrato una ragazza alle spalle e, palpandola nelle parti intime, l'aveva trascinata in un vicolo. Vistosi braccato dalla polizia era scappato abbandonando la vittima, per ritrovarsi però accerchiato da una folla di persone che voleva aggredirlo per quanto appena fatto.

È stata la polizia ad evitare il linciaggio, bloccandolo e traendolo in arresto per condurlo nel carcere di Poggioreale. L'autore della violenza sessuale era sbarcato in Italia nel 2008, e da allora aveva presentato diverse richieste di protezione internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento