Nasconde 32 chili di botti illegali: in garage anche colpi di mortaio

Un 36enne incensurato di Ercolano è stato messo in manette: i carabinieri, nel corso di controlli, hanno trovato i fuochi illegali nel suo garage

Fuochi illegali

Nascondeva in casa 32 chili di botti illegali: per questa ragione un 36enne incensurato di Ercolano è stato arrestato dai carabinieri.

I militari, nel corso di controlli, hanno trovato nel suo garage ordigni di fabbricazione artigianale, tra cui 102 colpi di mortaio e 14 bombe carta, del peso complessivo di 32 kg.

Mentre il materiale è stato sequestrato dal Nucleo artificieri dei carabinieri di Napoli, l'uomo è stato arrestato e sarà giudicato per direttissima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

  • Vaselina: un ottimo lubrificante ma non per tutto

Torna su
NapoliToday è in caricamento