In manette mentre tiene per mano la figlia: trasportava 100mila euro falsi

Il denaro falso, tutte banconote da 50 euro, era stipato in due trolley ed avvolto in fogli di giornale

Stava scendendo, a Catania, da un traghetto proveniente da Napoli. È stato arrestato dalla polizia mentra ancora teneva per mano sua figlia di 10 anni: il 44enne partenopeo portava con sé un carico di 100mila euro in banconote false.

Il denaro falso, tutte 50 euro, era stipato in due trolley ed avvolto in fogli di giornale, tra indumenti ed effetti personali. Ciascuna banconota, secondo gli investigatori, sarebbe costata 6 euro di produzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polizia è arrivata a lui grazie ad una "soffiata". Gli investigatori avevano saputo che alcune persone acquistavano a Napoli banconote false da 20 e 50 euro da spacciare poi a Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento