Tenta di palpeggiare due ragazzine, poi inizia a masturbarsi: arrestato

In manette un bengalese di 30 anni. La violenza denunciata dalle vittime (17 e 15 anni) sarebbe avvenuta a Barano d'Ischia

Immagine d'archivio

Un cittadino bengalese di 30 anni, residente a Barano d'Ischia, è stato arrestato dai carabinieri per violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico. Per lui sono scattati i domiciliari.

Il provvedimento cautelare deriva dalla denuncia di due ragazze, di 17 e 15 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo il racconto delle giovani, il 30enne aveva tentato di palpeggiarle, per poi iniziare a masturbarsi alla fermata di un bus mentre richiamava la loro attenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento