Tenta di palpeggiare due ragazzine, poi inizia a masturbarsi: arrestato

In manette un bengalese di 30 anni. La violenza denunciata dalle vittime (17 e 15 anni) sarebbe avvenuta a Barano d'Ischia

Immagine d'archivio

Un cittadino bengalese di 30 anni, residente a Barano d'Ischia, è stato arrestato dai carabinieri per violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico. Per lui sono scattati i domiciliari.

Il provvedimento cautelare deriva dalla denuncia di due ragazze, di 17 e 15 anni.

Secondo il racconto delle giovani, il 30enne aveva tentato di palpeggiarle, per poi iniziare a masturbarsi alla fermata di un bus mentre richiamava la loro attenzione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

Torna su
NapoliToday è in caricamento