Lite tra marito e moglie: i carabinieri intervengono e scoprono droga in casa

Marijuana, hashish e materiale per il confezionamento di stupefacenti. Alla fine l'uomo è stato messo in manette e condotto ai domiciliari da parenti

Erano stati chiamati dai vicini di casa, preoccupati della lite che si stava verificando tra un uomo e la moglie. I carabinieri sono quindi intervenuti a Marano, in via Recca: nell'appartamento della coppia – sul punto di separarsi – hanno però trovato non soltanto i litiganti, ma un ingente quantitativo di droga.

In cucina, infatti, l'uomo pare avesse lasciato sul tavolo due confezioni di marijuana. A quel punto i militari hanno proseguito nel perquisite l'appartamento, trovando anche 107 grammi di hashish, materiale per il taglio ed il confezionamento di stupefacenti e 600 euro ritenuti provento di spaccio.

L'uomo, di 52 anni, è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari a casa di parenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

Torna su
NapoliToday è in caricamento