Lite tra marito e moglie: i carabinieri intervengono e scoprono droga in casa

Marijuana, hashish e materiale per il confezionamento di stupefacenti. Alla fine l'uomo è stato messo in manette e condotto ai domiciliari da parenti

Erano stati chiamati dai vicini di casa, preoccupati della lite che si stava verificando tra un uomo e la moglie. I carabinieri sono quindi intervenuti a Marano, in via Recca: nell'appartamento della coppia – sul punto di separarsi – hanno però trovato non soltanto i litiganti, ma un ingente quantitativo di droga.

In cucina, infatti, l'uomo pare avesse lasciato sul tavolo due confezioni di marijuana. A quel punto i militari hanno proseguito nel perquisite l'appartamento, trovando anche 107 grammi di hashish, materiale per il taglio ed il confezionamento di stupefacenti e 600 euro ritenuti provento di spaccio.

L'uomo, di 52 anni, è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari a casa di parenti.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento