Era in libertà vigilata, finisce in carcere: nascondeva una pistola carica in casa

La scoperta della polizia nella sua abitazione, in vico San Guido a Chiaia

A Chiaia un uomo di 46 anni, già sottoposto alla libertà vigilata, è stato messo in manette e condotto in carcere a Poggioreale dagli agenti del commissariato San Ferdinando.

È accusato di detenere illegalmente un'arma nel suo appartamento.

I poliziotti sono intervenuti – in seguito a indagini – nella sua abitazione, in vico San Guido, dove hanno trovato e sequestrato la pistola. L'arma era nascosta in un armadio che l'uomo teneva sul balcone.

Si trattava di una Crvena Zastava (arma di fabbricazione jugoslava) calibro 7,65 con un colpo in canna e completa di un caricatore con otto cartucce.

Potrebbe interessarti

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento