Latitante in manette: era a casa a guardare l'Italia

Si tratta del 40enne Nicola Perillo, ritenuto un affiliato al clan Pianese di Qualiano. Dovrà scontare nove anni ed otto mesi di carcere

Nicola Perillo condotto in carcere

Nicola Perillo è stato arrestato nel primo pomeriggio di oggi a Qualiano: si tratta di un latitante di camorra che deve scontare una condanna a nove anni e otto mesi.

È stato messo in manette dai carabinieri mentre, in compagnia di un'altra persona la cui posizione è al vaglio dei militari, era in un appartamento a guardare la partita Italia-Svezia.

Perillo, quarant'anni, è ritenuto un affiliato al clan Pianese che opera a Qualiano.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento