Latitante in manette: era a casa a guardare l'Italia

Si tratta del 40enne Nicola Perillo, ritenuto un affiliato al clan Pianese di Qualiano. Dovrà scontare nove anni ed otto mesi di carcere

Nicola Perillo condotto in carcere

Nicola Perillo è stato arrestato nel primo pomeriggio di oggi a Qualiano: si tratta di un latitante di camorra che deve scontare una condanna a nove anni e otto mesi.

È stato messo in manette dai carabinieri mentre, in compagnia di un'altra persona la cui posizione è al vaglio dei militari, era in un appartamento a guardare la partita Italia-Svezia.

Perillo, quarant'anni, è ritenuto un affiliato al clan Pianese che opera a Qualiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento