Incendia legno ricoperto di formica in un terreno: arrestato

In manette un 40enne di Mugnano già noto alle forze dell'ordine

Un 40enne di Mugnano, già noto alle forze dell’ordine, è stato ieri colto in flagrante e arrestato mentre incendiava rifiuti.

I carabinieri della sezione radiomobile di Giugliano erano intervenuti via San Francesco a Patria, dove hanno notato che, in un terreno, un uomo stava incendiando tavole di legno ricoperte di formica. Erano state posizionate in due vasche da bagno laccate e in un contenitore di ferro.

L’incendio è stato spento dagli stessi militari, che hanno gettato sulle fiamme secchi e secchi di terreno. Un’altra tonnellata di tavole laccate era stata accatastata poco distante dall’incendio, e altra legna era nell’auto dell’uomo. Questa, come il legno ed il terreno, è stata sequestrata.

Il 40enne è stato condotto ai domiciliari, dove aspetterà di essere giudicato per direttissima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Folle fuga in tangenziale dopo aver rubato un'auto: travolgono le auto incolonnate nel traffico

Torna su
NapoliToday è in caricamento