Incendia legno ricoperto di formica in un terreno: arrestato

In manette un 40enne di Mugnano già noto alle forze dell'ordine

Un 40enne di Mugnano, già noto alle forze dell’ordine, è stato ieri colto in flagrante e arrestato mentre incendiava rifiuti.

I carabinieri della sezione radiomobile di Giugliano erano intervenuti via San Francesco a Patria, dove hanno notato che, in un terreno, un uomo stava incendiando tavole di legno ricoperte di formica. Erano state posizionate in due vasche da bagno laccate e in un contenitore di ferro.

L’incendio è stato spento dagli stessi militari, che hanno gettato sulle fiamme secchi e secchi di terreno. Un’altra tonnellata di tavole laccate era stata accatastata poco distante dall’incendio, e altra legna era nell’auto dell’uomo. Questa, come il legno ed il terreno, è stata sequestrata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 40enne è stato condotto ai domiciliari, dove aspetterà di essere giudicato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento