Violenta rapina ai danni di due giovani turisti: arrestato ghanese

Il rapinatore era da un anno in Italia in attesa di asilo. Ad incastrarlo un cittadino che aveva assistito alla scena allertato dalle urla della vittima, una ragazza

Ventun anni, cittadino ghanese, è stato arrestato nel tardo pomeriggio di ieri dalla polizia del commissariato Vicaria: dovrà rispondere di rapina, resistenza e lesioni. Il giovane, da un anno in Italia, aveva un permesso di soggiorno per attesa riconoscimento protezione internazionale scaduto lo scorso mese di giugno.

Gli agenti arano stati allertati intorno alle 15 a proposito di una rapina avvenuta in vico Strettola degli Orefici ai danni di una coppia di giovani turisti. Raggiunti i due, inglesi, i poliziotti hanno raccolto testimonianze e quindi individuato il rapinatore mentre provava a nascondersi tra le auto in sosta in via del Grande Archivio.

Bloccato non senza difficoltà, il 21enne aveva nelle tasche del pantalone ancora lo smartphone che aveva sottratto alle vittime.

Il ghanese aveva seguito per alcune centinaia di metri la coppia di turisti, poi approfittando della distrazione del fidanzato aveva preso alle spalle la ragazza, 22enne, tentando di strapparle dalle mani lo smartphone. Alla sua resistenza l'aveva quindi colpita a calci e pugni appropriandosi del cellulare. Inutile l'inseguimento a quel punto da parte del fidanzato della vittima, ma un cittadino – sentite le urla della ragazza – si era affacciato riuscendo ad individuare il malvivente e quindi a darne una precisa descrizione agli operanti.

La vittima ha riconosciuto il suo aggressore, che è stato portato nel carcere di Poggioreale in attesa di processo per direttissima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento