Linea Alta Velocità, sorpreso e arrestato un ladro di cavi

In manette, a Caivano, un 53enne di Afragola che dovrà rispondere di furto aggravato. Si era già impossessato di 25 kg di fili di rame

I cavi rubati

Arrestato un 53enne di Afragola. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è accusato di furto aggravato: è stato sorpreso in via Sant’Arcangelo a Caivano mentre stava rubando cavi di rame dalle canaline adiacenti i binari della linea ferroviaria ad Alta Velocità.

L’uomo aveva con sé una sega, un martello, una tenaglia e altri utensili. In un sacco nascondeva 25 kg di fili di rame – di vario calibro e lunghezza – dei quali si era già appropriato. Il materiale è stato restituito a Rfi, che provvederà a ripristinare i luoghi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'arrestato si celebrerà un processo con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento