Urla in via Partenope, poi un gruppo di persone insegue un uomo: era un ladro di biciclette

È stato bloccato da un agente libero dal servizio. Trentaquattro anni, cittadino algerino, il fermato era irregolare sul territorio italiano

Le urla. Poi un gruppo di persone che rincorreva un uomo il quale, durante la corsa, si era disfatto di una bicicletta. È la scena cui ha assistito ieri sera un agente dell’Ufficio Prevenzione Generale, libero dal servizio, in via Partenope.

L'agente era in scooter: ha inseguito il fuggitivo bloccandolo in via Giorgio Arcoleo. Lì una persona lo ha avvicinato e gli ha spiegato che l'uomo aveva rubato la sua bicicletta poco prima, in via Partenope.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ladro, un 34enne algerino irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per furto aggravato e denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento