Colpo al clan Mele di Pianura, in manette Fabio Orefice

Ritenuto un noto esponente del sodalizio criminale, il 33enne dovrà scontare la pena di un anno e sei mesi di reclusione

Considerato esponente di spicco del clan Mele di Pianura, il 33enne Fabio Orefice è stato messo in manette dai carabinieri di Varcaturo.

L’ordine di carcerazione è stato emesso dalla Procura di Napoli Nord lo scorso 9 gennaio: Orefice dovrà scontare la pena di un anno e sei mesi di reclusione perché giudicato colpevole di porto e detenzione abusiva di armi con l’aggravante delle finalità mafiose.

Si tratta di reati che risalgono al dicembre del 2014. Orefice è stato condotto nel carcere di Secondigliano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Agguato di camorra sui Monti Lattari: ucciso Antonino Di Lorenzo

Torna su
NapoliToday è in caricamento