“Se chiami la polizia ti taglio la testa”: spaventosa rapina a piazza Garibaldi

L'autore, un 21enne clandestino con precedenti anche per violenza sessuale, è stato messo in manette dalla polizia municipale

Un giovane di 21 anni è stato arrestato nella zona di piazza Garibaldi dalla polizia municipale di Napoli per rapina aggravata.
Si tratta di un ragazzo con numerosi precedenti, tra cui violenza sessuale e porto abusivo d’arma, presente illegalmente sul territorio Italiano.

Questa volta l'extracomunitario è stato sorpreso a rubare alcolici in un supermercato della zona, così come era già successo in diverse altre occasioni. Tuttavia, questa volta, alla richiesta di restituzione dei prodotti rubati (era stato scoperto), ha prima minacciato la vittima con un paio di forbici, poi con un coltello: “Ti taglio la testa se chiami la polizia”, avrebbe detto all'esercente.

Allertati da alcuni passanti, gli agenti della municipale sono intervenuti prontamente bloccando l'aggressore e scongiurando il peggio. Il 21enne si trova ora nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento