Rapinatore fermato: ad incastrarlo le foto scattate da un agente non in servizio

Aveva impedito che il poliziotto riuscisse a bloccare il suo complice, autore di una rapina, ostacolandolo nell'inseguimento

Rapina aggravata e concorso in detenzione e porto illegale di arma da fuoco. Sono i reati per cui un 55enne è stato sottoposto a fermo giudiziario da parte della polizia.

Tutto è iniziato quando un agente non in servizio, in via XXIV Maggio a Grumo Nevano, ha visto un uomo che, dopo essersi avvicinato ad un anziano, aveva sottratto a questi il borsello mostrando lui una pistola.

A quel punto l'agente ha inseguito il rapinatore il quale, arrivato in corso Giureconsulto, è stato aiutato da un complice: questi ha bloccato l'auto del poliziotto impedendogli di raggiungere il fuggitivo. È proprio il complice l'uomo finito poi in manette. Le forze dell'ordine sono arrivate a lui grazie ad alcune immagini scattate dal poliziotto durante l'inseguimento.

Proseguono le ricerche dell'altro rapinatore.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Cumana, arrivano i treni nuovi. De Gregorio: "In 18 mesi saremo al top"

    • Cronaca

      Svaligiò una gioielleria di Spaccanapoli frantumando la vetrina, arrestato un anno dopo

    • Cronaca

      Parte un colpo di fucile, 61enne lotta tra la vita e la morte: si indaga

    • Cronaca

      Colpo al racket: arrestate cinque persone a Marigliano

    I più letti della settimana

    • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

    • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

    • Sparatoria a Miano davanti all'ufficio postale: due morti

    • Tragedia sui binari: muore travolta da un treno della metropolitana

    • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

    • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento