Arresto a Barra: in manette un uomo vicino al clan Fusco

Si tratta di un 44enne condannato per associazione mafiosa. Sconterà più di quattro anni di carcere

Nella giornata di oggi i carabinieri hanno messo in manette un 44enne ritenuto contiguo al clan Fusco di Cercola.
L'uomo è stato arrestato a Barra, in via Volpicella, dai militari della stazione di Poggioreale.

Condannato per associazione mafiosa per fatti commessi a Cercola e comuni vicini tra il 2003 ed il 2006, dovrà scontare 4 anni 3 mesi e 10 giorni di reclusione e pagare 2.200 euro di multa.

L'arrestato è stato condotto in carcere a Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento