L'orco a scuola: bidello in manette con l'accusa di abusi sessuali

L'uomo arrestato è un 63enne, impiegato in un istituto di Qualiano

Sessantatré anni, collaboratore scolastico di Qualiano, è stato messo in manette e condotto ai domiciliari dai carabinieri di Giugliano. L'ordinanza di custodia cautelare nei suoi confronti è stata emessa dal Gip del Tribunale di Napoli Nord per il reato di abusi sessuali.

Al termine di una complessa attività di indagini, seguita ad una denuncia sporta da parte della madre di un alunno della scuola in cui l'uomo lavora, è emerso secondo i militari che il 63enne molestava il minore. Il ragazzino ha raccontato – spiegano i militari – di essere stato "toccato in più occasioni, quando si recava in bagno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento