Faida di San Giovanni: arrestato latitante in Germania

In manette il 29enne di San Giorgio a Cremano Arcangelo Cimminiello: si era reso irreperibile lo scorso 15 febbraio

Polizia tedesca, immagine d'archivio

Arcangelo Cimminiello, 29enne di San Giorgio a Cremano, è stato arrestato in Germania dalla polizia tedesca: sospettato di essere un affiliato al clan Mazzarella, su di lui pendeva un mandato di cattura europeo per associazione di stampo mafioso.

L'uomo era ricercato dallo scorso 15 febbraio, quando la squadra mobile di Napoli eseguì dei fermi  – emessi dalla Dda di Napoli – nei riguardi di promotori e affiliati al clan Mazzarella di San Giovanni a Teduccio.

La zona è al centro da mesi di diversi episodi crimali di chiara matrice camorristica, dovuti alla faida in corso appunto tra i Mazzarella ed i Rinaldi/Formicola.

La cattura del latitante ad opera della polizia tedesca è avvenuta grazie alle informazioni fornite dalla squadra mobile di Napoli, con la quale ha collaborato nelle indagini.

Potrebbe interessarti

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento