Paura in metropolitana, energumeno aggredisce capotreno e la trascina fuori

Quarantacinque anni, pluripregiudicato, era in evidente stato di alterazione e aveva infastidito numerosi passeggeri del convoglio Linea 2

Paura a bordo di un treno della Linea 2. L'episodio è avvenuto nella tarda serata di martedì scorso: un uomo ha prima creato il panico tra i viaggiatori, per poi bloccare e sequestrare la capotreno che era intervenuta a calmarlo.

Il protagonista della vicenda è un pluripregiudicato napoletano di 45 anni. In stato di alterazione e sanguinante dal volto per alcune ferite, aveva prima iniziato ad aggredire i viaggiatori prendendo in particolare di mira due ragazze, difese dagli altri viaggiatori. La capotreno si è quindi recata nella carrozza - non prima di aver richiesto telefonicamente l'intervento degli agenti del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania - e ha provato a calmarlo. Inutilmente però: lui l'ha bloccata e stretta contro una parete del convoglio per immobilizzarla.

Arrivati alla stazione Piazza Cavour, il pluripregiudicato ha strattonato giù sulla banchina la donna, trascinandola per alcuni metri. È stato l'intervento degli agenti della polfer a permettere finalmente alla capotreno di liberarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bloccato (nonostante la sua imponente stazza) il 45enne è stato condotto negli uffici della Polizia Ferroviaria, dove gli agenti lo hanno sottoposto ad un controllo presso la banca dati delle Forze dell' Ordine. È lì che sono emersi a suo carico numerosi precedenti. L'uomo è quindi stato arrestato per sequestro di persona e resistenza a Pubblico Ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento