Picchia la moglie terrorizzando i bambini piccoli: arrestato 47enne

L'uomo è stato messo in manette nel suo appartamento in via Bernardo Quaranta

Avrebbe picchiato la moglie davanti ai loro due bambini. È questa l'accusa per cui un 47enne è stato messo ieri sera in manette dalla polizia del Commissariato di San Giovanni Barra.

Gli agenti sono intervenuti in via Bernardo Quaranta dopo una segnalazione al 113. Giunti sul posto, hanno trovato la porta dell'appartamento danneggiata.

All'interno, una donna seduta, tremante, guardata a vista dal marito – questo mentre in un'altra stanza c'erano i due bambini terrorizzati.

Secondo quanto poi appreso dalla polizia, non si trattava del primo episodio violento ad opera dell'uomo. È stato arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

Torna su
NapoliToday è in caricamento