Picchia la moglie terrorizzando i bambini piccoli: arrestato 47enne

L'uomo è stato messo in manette nel suo appartamento in via Bernardo Quaranta

Avrebbe picchiato la moglie davanti ai loro due bambini. È questa l'accusa per cui un 47enne è stato messo ieri sera in manette dalla polizia del Commissariato di San Giovanni Barra.

Gli agenti sono intervenuti in via Bernardo Quaranta dopo una segnalazione al 113. Giunti sul posto, hanno trovato la porta dell'appartamento danneggiata.

All'interno, una donna seduta, tremante, guardata a vista dal marito – questo mentre in un'altra stanza c'erano i due bambini terrorizzati.

Secondo quanto poi appreso dalla polizia, non si trattava del primo episodio violento ad opera dell'uomo. È stato arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento