Picchia la moglie terrorizzando i bambini piccoli: arrestato 47enne

L'uomo è stato messo in manette nel suo appartamento in via Bernardo Quaranta

Avrebbe picchiato la moglie davanti ai loro due bambini. È questa l'accusa per cui un 47enne è stato messo ieri sera in manette dalla polizia del Commissariato di San Giovanni Barra.

Gli agenti sono intervenuti in via Bernardo Quaranta dopo una segnalazione al 113. Giunti sul posto, hanno trovato la porta dell'appartamento danneggiata.

All'interno, una donna seduta, tremante, guardata a vista dal marito – questo mentre in un'altra stanza c'erano i due bambini terrorizzati.

Secondo quanto poi appreso dalla polizia, non si trattava del primo episodio violento ad opera dell'uomo. È stato arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento