Botti illegali, a casa di un 30enne del Vomero 25 kg di esplosivo

Il sequestro ad opera dei carabinieri. L'uomo è agli arresti domiciliari in attesa della convalida

Nuovo sequestro di fuochi artificiali illegali, questa volta ad opera deii carabinieri del nucleo operativo della compagnia Vomero.

I militari hanno anche tratto in arresto un 30enne del posto, pregiudicato, con l'accusa di detenzione di materiale esplodente.

È nel suo appartamento che sono stati ritrovati 204 ordigni artigianali oltre che 4 scatoloni di fuochi d'artificio di libera vendita di varie categorie.

In totale, i militari hanno sequestrato 25 chili di materiale esplodente. Il 30enne è al momento agli arresti domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento