Deruba la madre, poi la picchia e scaraventa giù dalle scale: arrestato 27enne

La polizia è intervenuta nell'appartamento della donna, in via Salicelle ad Afragola

Immagine d'archivio

Un ragazzo di 27 anni è stato fermato dalla polizia di Afragola con le accuse di rapina e tentata estorsione.

La presunta vittima è sua madre. Gli agenti sono intervenuti in un appartamento di via Salicelle dove la donna era stata ripetutamente aggredita dal figlio sia verbalmente che fisicamente. Inutile il tentativo di fuga del 27enne, che provava a scappare dalla finestra.

Il caso più eclatante risale allo scorso 4 gennaio. Secondo gli investigatori il giovane avrebbe spinto la donna per le scale di casa strappandole il portafogli, per prendere da quest'ultimo 90 euro.

Il fermato è stato accompagnato presso il carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento