Scappa dai carabinieri: era alla guida di un'auto rubata

Si tratta di un 25enne di Pollena Trocchia che era stato fermato per ricettazione soltanto alcune settimane fa

Fermato dai carabinieri per ricettazione di un'auto rubata. Si tratta di un 25enne di Pollena Trocchia, già noto alle forze dell'ordine, che è stato sorpreso su via San Gennariello alla guida di una Fiat 500: alla vista dei militari ha accelerato per tentare di far perdere le proprie tracce, ma dopo un breve inseguimento è stato raggiunto e bloccato.

I carabinieri hanno quindi verificato che l'auto sulla quale viaggiava era stata rubata a Napoli lo scorso 15 aprile, ad un uomo di Volla. La vettura gli è stata restituita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 25enne era peraltro già stato sorpreso il 1 aprile dagli stessi carabinieri alla guida di un’altra utilitaria, anch'essa rubata (a San Giorgio a Cremano) e per questo denunciato sempre per ricettazione. Dopo la convalida del fermo, avvenuta da parte del gip di Nola, il giovane è stato sottoposto all’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento