Stazione centrale, tentano di rapinare l'arma ad un militare: arrestati

In manette due cittadini georgiani di 38 e 24 anni. Avevano finto di chiedere ad una pattuglia dell'esercito informazioni

Dopo aver finto di chiedere informazioni, hanno provato a rubare l'arma ad un militarie in servizio alla Stazione Centrale: è la ragione per cui due uomini di 38 e 24 anni, entrambi cittadini georgiani, sono stati arrestati.

L'episodio è avvenuto stamane intorno alle nove. Un gruppo di tre militari è stato avvicinato dai due stranieri che, in un italiano stentato, hanno chiesto dove fossero i bagni della stazione. Dopo aver ricevuto l'informazione però hanno solo finto di allontanarsi.

Dalla visione immagini di sicurezza, poi acquisite, si nota che sono rimasti poi lì per diversi minuti osservando i militari a distanza. Improvvisamente il 38enne ha provato a rubare la pistola ad uno dei militari, senza però riuscirci perché l'arma era assicurata alla fondina.

Bloccati, sono stati messi in manette da una pattuglia della polfer e portati in carcere: dovranno rispondere di tentata rapina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

Torna su
NapoliToday è in caricamento