Stazione centrale, tentano di rapinare l'arma ad un militare: arrestati

In manette due cittadini georgiani di 38 e 24 anni. Avevano finto di chiedere ad una pattuglia dell'esercito informazioni

Dopo aver finto di chiedere informazioni, hanno provato a rubare l'arma ad un militarie in servizio alla Stazione Centrale: è la ragione per cui due uomini di 38 e 24 anni, entrambi cittadini georgiani, sono stati arrestati.

L'episodio è avvenuto stamane intorno alle nove. Un gruppo di tre militari è stato avvicinato dai due stranieri che, in un italiano stentato, hanno chiesto dove fossero i bagni della stazione. Dopo aver ricevuto l'informazione però hanno solo finto di allontanarsi.

Dalla visione immagini di sicurezza, poi acquisite, si nota che sono rimasti poi lì per diversi minuti osservando i militari a distanza. Improvvisamente il 38enne ha provato a rubare la pistola ad uno dei militari, senza però riuscirci perché l'arma era assicurata alla fondina.

Bloccati, sono stati messi in manette da una pattuglia della polfer e portati in carcere: dovranno rispondere di tentata rapina.

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Concorsone Regione Campania, pubblicati i primi due bandi

Torna su
NapoliToday è in caricamento