Stazione centrale, tentano di rapinare l'arma ad un militare: arrestati

In manette due cittadini georgiani di 38 e 24 anni. Avevano finto di chiedere ad una pattuglia dell'esercito informazioni

Dopo aver finto di chiedere informazioni, hanno provato a rubare l'arma ad un militarie in servizio alla Stazione Centrale: è la ragione per cui due uomini di 38 e 24 anni, entrambi cittadini georgiani, sono stati arrestati.

L'episodio è avvenuto stamane intorno alle nove. Un gruppo di tre militari è stato avvicinato dai due stranieri che, in un italiano stentato, hanno chiesto dove fossero i bagni della stazione. Dopo aver ricevuto l'informazione però hanno solo finto di allontanarsi.

Dalla visione immagini di sicurezza, poi acquisite, si nota che sono rimasti poi lì per diversi minuti osservando i militari a distanza. Improvvisamente il 38enne ha provato a rubare la pistola ad uno dei militari, senza però riuscirci perché l'arma era assicurata alla fondina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bloccati, sono stati messi in manette da una pattuglia della polfer e portati in carcere: dovranno rispondere di tentata rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Casatiello napoletano: la ricetta di Enrico Porzio

  • Il lockdown di Valentina Nappi: "Senza mutande a casa col mio ragazzo e un pitone"

Torna su
NapoliToday è in caricamento