Approccio in discoteca si trasforma in rapina: arrestati

In manette due cittadini senegalesi di 22 anni. La vicenda è avvenuta in un locale di via Coroglio a Bagnoli

Immagine d'archivio

Sabato notte due cittadini senegalesi di 22 anni sono stati arrestati dopo una rapina avvenuta all'interno di in una discoteca di Coroglio, a Bagnoli.

Già noti alle forze dell'ordine, si erano avvicinati ad una 20enne partenopea. Tra loro una chiacchierata apparentemente innocua, che però era soltanto un pretesto per sfilarle il cellulare. Appena i due se ne sono impossessati la ragazza ha gridato per richiamare l’attenzione: in suo aiuto sono accorsi amici e suo cugino.

Ne è nato un principio di rissa a spintoni con i due rapinatori, poi finita all'arrivo dei carabinieri. I militari hanno bloccato i due e, perquisendoli, ritrovato il cellulare poi restituito alla ragazza.

Arrestati, sono già stati processati per direttissima e condannati a due anni con sospensione della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento