Urla su via Toledo, ragazza scippata da due clandestini

La Squadra Mobile è intervenuta assicurandoli alla giustizia

Una ragazza che urlava, indicando un ragazzo a pochi metri da lei. È quanto hanno notato su via Toledo alcuni agenti della Squadra Mobile giovedì sera.

Il giovane le aveva rubato il cellulare all'interno di un negozio.

L'autore dello scippo è stato bloccato dai poliziotti e, grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza dell'esercizio commerciale, è stato identificato anche il suo complice, rintracciato e bloccato poco dopo sul corso Umberto I verso cui era scappat.

Gli arrestati sono due persone di 32 e 24 anni, cittadini marocchini irregolari sul territorio italiano e già noti alle forze dell’ordine. Peraltro ol 24enne inoltre era già stato più volte segnalato all’autorità giudiziaria per le numerose violazioni dell’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria al quale è sottoposto.

Il video dello scippo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento