Circondano e scippano turista in un treno: arrestati alla stazione successiva

I due erano stati notati dalla polfer a Napoli Piazza Garibaldi

Due persone sono state fermate e arrestate ieri nella stazione ferroviaria di Napoli-Gianturco: sono accusati in concorso di furto aggravato ai danni di un turista bresciano.

Si tratta di un 62enne nato a Catania e residente in provincia di Napoli e di un 45enne napoletano, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine per identici precedenti. Sono stati notati dalla polfer mentre, dopo essersi aggirati tra la folla a piazza Garibaldi scrutando i viaggiatori in partenza, erano saliti a bordo di un treno diretto a Sorrento circondando un passeggero.

A quel punto il furto: uno l'ha spinto all'indietro, l'altro gli ha scippato il portafogli dai pantaloni. Arrivati a Gianturco però sono stati bloccati dalla polizia. Nel portafogli c'erano, oltre a documenti e carte bancomat, anche 750 euro, tutto recuperato e restituito all'ignaro turista.

Per i due pluripregiudicati è scattata la condanna per direttissima a due anni, con 800 euro di multa e arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Omicidio Scampia, cadavere trovato nel cofano di un'auto: il nome della vittima

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

Torna su
NapoliToday è in caricamento