Circondano e scippano turista in un treno: arrestati alla stazione successiva

I due erano stati notati dalla polfer a Napoli Piazza Garibaldi

Due persone sono state fermate e arrestate ieri nella stazione ferroviaria di Napoli-Gianturco: sono accusati in concorso di furto aggravato ai danni di un turista bresciano.

Si tratta di un 62enne nato a Catania e residente in provincia di Napoli e di un 45enne napoletano, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine per identici precedenti. Sono stati notati dalla polfer mentre, dopo essersi aggirati tra la folla a piazza Garibaldi scrutando i viaggiatori in partenza, erano saliti a bordo di un treno diretto a Sorrento circondando un passeggero.

A quel punto il furto: uno l'ha spinto all'indietro, l'altro gli ha scippato il portafogli dai pantaloni. Arrivati a Gianturco però sono stati bloccati dalla polizia. Nel portafogli c'erano, oltre a documenti e carte bancomat, anche 750 euro, tutto recuperato e restituito all'ignaro turista.

Per i due pluripregiudicati è scattata la condanna per direttissima a due anni, con 800 euro di multa e arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

Torna su
NapoliToday è in caricamento