Furto in villa con ostaggi, malviventi traditi dal look

Ventiquattro e 23 anni, avevano depredato una villa di Casamarciano di contanti e gioielli

Gli arrestati

Sono stati riconosciuti per un piercing al sopracciglio ed un tatuaggio sul braccio.
Due malviventi, autori di una rapina in una villa del nolano (a Casamarciano) in stile “arancia meccanica”, sono finiti in manette traditi da particolari estetici che non erano sfuggiti alle loro vittime.

Un colpo in stile cinematografico il loro, con le vittime prese come ostaggi e legate in casa - peraltro con un loro complice che si è finto per tutto il tempo uno di queste.

Ventiquattro e 23 anni, avevano depredato la casa di contanti e gioielli.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Abusi su una bimba di 3 anni, Calderoli: "Serve l'ergastolo"

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale, scontro tra auto e scooter: ferita una undicenne

  • Cronaca

    "Datemi quello che mi spetta o mi do fuoco": l'appello di Ciro, malato di tumore

  • Cronaca

    Pozzuoli, lungomare inquinato: scatta il divieto di balneazione

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2018-2019: trattative, acquisti e cessioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dall'18 al 22 giugno 2018

  • Gordon Ramsay in vespa rosa a Napoli

  • De Laurentiis: "Il mio unico rimpianto è non aver tenuto Quagliarella"

  • L'Oroscopo dell'astrologo napoletano Franko Angelone: settimana dal 18 al 24 giugno

  • Esplosione nei pressi di via Toledo: incendio e paura per gli abitanti

Torna su
NapoliToday è in caricamento