La rapina, poi l'inseguimento e la violenta collutazione con i poliziotti: arrestati

In manette sono finiti, con l'accusa di rapina e resistenza a pubblico ufficiale, due napoletani di 48 e 37 anni. Questo era inoltre evaso dai domiciliari

La polizia del Commissariato Scampia ha fermato due napoletani di 48 e 37 anni con l'accusa di rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

L'episodio risale alla notte di lunedì. In via Cupa Spinelli, gli agenti hanno intercettato i due uomini a bordo di uno scooter rapinato poco prima a Gricignano di Aversa.

I due, alla vista della volant,e hanno tentato di fuggire per poi essere bloccati dopo un breve inseguimento ed una violenta colluttazione con i poliziotti.

Lo scooter è stato restituito al proprietario. Il 37enne è anche stato denunciato per evasione: è risultato essere sottoposto ad arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento