Lezioni di tiro con mitra: arrestati pregiudicati a Marigliano

Le esercitazioni si tenevano in campagna. La pistola sequestrata, una Skorpion calibro 7,65, è stata inviata al Racis di Roma per verificarne l'eventuale utilizzazione in fatti di sangue ed intimidazione

Si esercitavano a sparare con un mitra quattro pregiudicati, tra i quali un capoclan della camorra, poi sorpresi dai carabinieri a Faibano di Marigliano. Una pattuglia in servizio nella zona ha infatti udito colpi di arma da fuoco in via Ponte delle Tavole, in una zona di campagna.

Ai quattro, finiti a Poggioreale, è stata così sequestrata una pistola mitragliatrice "Skorpion" calibro 7,65, dalla quale erano stati esplosi 10 colpi. A fare da bersaglio era un bidone di latta collocato a 10 metri di distanza. Il terreno scelto per l' esercitazione di tito è risultato di proprietà del suocero di uno di loro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arma aveva la matricola cancellata e nove cartucce nel caricatore. I carabinieri, intanto, l'hanno inviata al Racis di Roma per verificarne l'eventuale utilizzazione in fatti di sangue ed intimidazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento