Ottocento chili di hashish nel bus: arrestati quattro narcotrafficanti

La maxi operazione dei carabinieri di Giugliano ha portato all'arresto di quattro persone che avevano organizzato il trasporto di un ingente carico di hashish

Una maxi operazione antidroga è stata eseguita dai carabinieri della compagnia di Giugliano tra Campania e Spagna, ed ha portato al sequestro di un carico di hashish da 800 kg diretto a piazze di spaccio nostrane.

Sono stati messi in manette per traffico internazionale di droga quattro persone di Villaricca: si erano organizzati per far giungere il grosso carico di hashish spagnolo nell’hinterland a Nord di Napoli. Per il trasporto, avevano modificato un autobus creando al suo interno doppifondi e un nascondiglio a tenuta stagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video dell'operazione dei carabinieri

L’intervento dei carabinieri è avvenuto all’alba. L’auto di uno dei sospettati precedeva l’autobus guidato dal fratello della proprietaria, e un fuoristrada con altri due indagati lo seguiva a vista. Il pedinamento dei mezzi si è protratto fino al deposito dei bus. A quel punto i militari sono intervenuti bloccando i quattro e perquisendoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento