Topi d'appartamento e taccheggiatore in manette: carabinieri in azione

Tre georgiani senza fissa dimora sono stati ieri arrestati al Vomero. Nel mirino la zona tra vico Acitillo e via Scarlatti

Al Vomero i carabinieri, nel corso di controlli straordinari, hanno arrestato tre persone denunciandone due.

Colti sul fatto due ladri d'appartamento

In manette, per tentato furto in un'abitazione, sono finiti due georgiani di 32 anni senza fissa dimora. Avevano provato a forzare le porte di ingresso di due abitazioni di vico Acitillo con un passe-partout composto da 13 chiavi universali. Sorpresi prima che potessero entrare, i due stranieri hanno tentato inutilmente la fuga lasciandosi alle spalle le chiavi, un coltello e alcuni arnesi. Sono stati bloccati e arrestati.

Taccheggiatore offre 50 euro per non farsi arrestare

Un terzo georgiano – 29 anni, senza fissa dimora – risponderà invece di tentato furto e istigazione alla corruzione. Utilizzando una borsa schermata aveva provato a rubare due bottiglie di profumo (valore 200 euro) dagli scaffali di un negozio di via Scarlatti. Fermato prima che potesse fuggire con il bottino, il 29enne ha provato a corrompere i militari, proponendo loro 50 euro se lo lasciassero andare. È stato quindi arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Senza patente, con un coltello: denunciati

I carabinieri hanno inoltre denunciato a piede libero un 37enne di Scampia per guida senza patente e un 24enne sempre di Scampia per porto abusivo di armi. Aveva con sé un coltello a serramanico con lama di 4 centimetri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento