Torna lo spaccio a Scampia, arrestata "nuova leva": è una ragazza

Ha finto di essere collaborativa, ma i carabinieri hanno scoperto nascondesse nei pantaloni le chiavi di un'auto che faceva da deposito per la droga

Scampia, foto Ansa

Una ragazza di 31 anni è stata messa in manette nel lotto SC-3 a Scampia. Secondo gli inquirenti si tratterebbe di una "nuova leva" dello spaccio locale.

La sua presenza, sebbene fosse già nota alle forze dell'ordine, ha incuriosito i carabinieri che transitavano in zona, quindi si sono avvicinati e l'hanno identificata.

La ragazza ha consegnato spontaneamente ai carabinieri una stecca di hashish dal peso di 1 grammo. Perquisita però, si è scoperta avesse nei pantaloni la chiave di un'auto, sulle quali non ha saputo fornire spiegazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il veicolo abbinato alle chiavi conteneva 30 stecche di hashish (in tutto 110 grammi), un involucro di marijuana da 1 grammo, e 400 euro in contanti ritenuti frutto di spaccio. La ragazza è stata arrestata e sottoposta ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

Torna su
NapoliToday è in caricamento