Torna lo spaccio a Scampia, arrestata "nuova leva": è una ragazza

Ha finto di essere collaborativa, ma i carabinieri hanno scoperto nascondesse nei pantaloni le chiavi di un'auto che faceva da deposito per la droga

Scampia, foto Ansa

Una ragazza di 31 anni è stata messa in manette nel lotto SC-3 a Scampia. Secondo gli inquirenti si tratterebbe di una "nuova leva" dello spaccio locale.

La sua presenza, sebbene fosse già nota alle forze dell'ordine, ha incuriosito i carabinieri che transitavano in zona, quindi si sono avvicinati e l'hanno identificata.

La ragazza ha consegnato spontaneamente ai carabinieri una stecca di hashish dal peso di 1 grammo. Perquisita però, si è scoperta avesse nei pantaloni la chiave di un'auto, sulle quali non ha saputo fornire spiegazioni.

Il veicolo abbinato alle chiavi conteneva 30 stecche di hashish (in tutto 110 grammi), un involucro di marijuana da 1 grammo, e 400 euro in contanti ritenuti frutto di spaccio. La ragazza è stata arrestata e sottoposta ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento