Lanciava oggetti contro il barista ed un cliente: arrestata 42enne

In manette una cittadina rumena che ha aggredito, in un bar di piazza Garibaldi, anche gli agenti di polizia. Si sono visti costretti ad usare lo spray al peperoncino in dotazione

Resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. Sono le accuse di cui dovrà rispondere una cittadina rumena di 42 anni con precedenti di polizia, che è stata arrestata ieri nei pressi di piazza Garibaldi dagli agenti di polizia dell’Ufficio Prevenzione Generale.

Ieri sera i poliziotti, impegnati in un servizio di controllo del territorio con i militari dell’Esercito Italiano, avevano visto la donna che inveiva e lanciava oggetti contro un cameriere ed un cliente di un bar.

Nonostante gli inviti a calmarsi, la 42enne ha colpito con calci e pugni anche gli agenti che sono stati costretti ad utilizzare lo spray in dotazione per bloccarla.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Omicidio Scampia, cadavere trovato nel cofano di un'auto: il nome della vittima

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

Torna su
NapoliToday è in caricamento