Lanciava oggetti contro il barista ed un cliente: arrestata 42enne

In manette una cittadina rumena che ha aggredito, in un bar di piazza Garibaldi, anche gli agenti di polizia. Si sono visti costretti ad usare lo spray al peperoncino in dotazione

Resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. Sono le accuse di cui dovrà rispondere una cittadina rumena di 42 anni con precedenti di polizia, che è stata arrestata ieri nei pressi di piazza Garibaldi dagli agenti di polizia dell’Ufficio Prevenzione Generale.

Ieri sera i poliziotti, impegnati in un servizio di controllo del territorio con i militari dell’Esercito Italiano, avevano visto la donna che inveiva e lanciava oggetti contro un cameriere ed un cliente di un bar.

Nonostante gli inviti a calmarsi, la 42enne ha colpito con calci e pugni anche gli agenti che sono stati costretti ad utilizzare lo spray in dotazione per bloccarla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento