Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

In manette è finita una 19enne di Sant'Antimo. Si era appropriata di merce dal valore di 400 euro

Momenti concitati nel Centro Commerciale Campania, dove una ragazza è stata messa in manette dai carabinieri della compagnia di Marcianise per furto. Si tratta di una 19enne di Sant'Antimo, bloccata dopo essersi appropriata di due navigatori Gps dal valore di 400 euro.

Il furto era avvenuto in un negozio del parco commerciale. La 19enne, forzato il sistema antitaccheggio applicato ai navigatori, aveva tentato di allontanarsi per poi venire raggiunta e bloccata dai militari, questi allertati dalla vigilanza privata.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita, mentre la ragazza si trova agli arresti domiciliari in attesa di processo.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Riapre la piscina della Mostra d'Oltremare dopo 3 anni

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Si è spenta l'attrice Ilaria Occhini: da 50 anni era la moglie di La Capria

Torna su
NapoliToday è in caricamento