Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

In manette è finita una 19enne di Sant'Antimo. Si era appropriata di merce dal valore di 400 euro

Momenti concitati nel Centro Commerciale Campania, dove una ragazza è stata messa in manette dai carabinieri della compagnia di Marcianise per furto. Si tratta di una 19enne di Sant'Antimo, bloccata dopo essersi appropriata di due navigatori Gps dal valore di 400 euro.

Il furto era avvenuto in un negozio del parco commerciale. La 19enne, forzato il sistema antitaccheggio applicato ai navigatori, aveva tentato di allontanarsi per poi venire raggiunta e bloccata dai militari, questi allertati dalla vigilanza privata.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita, mentre la ragazza si trova agli arresti domiciliari in attesa di processo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

Torna su
NapoliToday è in caricamento