Coppia arrestata: picchiavano il figlio di 4 anni per costringerlo a mendicare

Un uomo ed una donna, rumeni del campo nomadi di Afragola, sono stati arrestati per maltrattamenti in famiglia: i carabinieri li hanno colti in flagrante mentre colpivano il bambino che si rifiutava di "lavorare"

Accattonaggio

Picchiavano il nipote di soli 4 anni per costringerlo a mendicare: è quanto accaduto ad Acerra, dove i carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia marito e moglie, di 56 e 44 anni, due rumeni incensurati e domiciliati nel campo nomadi di Afragola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Erano nel parcheggio della clinica "Villa dei Fiori" quando i militari li hanno visti: stavano picchiando il bambino perché questi si rifiutava di chiedere la questua. Il piccolo è stato affidato ai servizi sociali del Comune, mentre i due sono stati portati al campo nomadi: resteranno lì ai domiciliari in attesa di processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento