Castellammare, i vigili sequestrano un'area di 5mila metri quadrati

Operazione in via Panoramica. L'area fa parte di un parco privato. All'interno della proprietà erano presenti vari mezzi meccanici utilizzati per il lavoro di sbancamento e trasporto di materiale

Nuova ondata di controlli della polizia municipale di Castellammare di Stabia, guidata dal comandante Antonio Vecchione, contro l’abusivismo edilizio in città, una delle priorità operative indicate dal sindaco Luigi Bobbio al Corpo di polizia locale.

Gli agenti hanno sottoposto a sequestro un’area di di 5mila metri quadrati in prossimità di via Panoramica, dove sono stati scoperti «vari interventi edili abusivi» (tre manufatti quasi completi e altri due in corso di allestimento) e «un’attività di sbancamento con relativa area di stoccaggio e deposito materiale inerti non autorizzata e in contrasto con gli strumenti urbanistici e ambientali locali». L’area, infatti, ricade in una zona a parco privato vincolato e, «secondo il piano stralcio per l’assetto idrogeologico del bacino del Sarno, rientra nella delimitazione delle aree a pericolosità frane».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso del sopralluogo, il personale del comando di polizia municipale di Castellammare di Stabia ha inoltre scoperto che all’interno della proprietà erano presenti vari mezzi meccanici utilizzati per il lavoro di sbancamento e trasporto di materiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento