Rapporto di Arcigay: in aumento i casi di violenza omotransfobica a Napoli

"La comunità partenopea Lgtb ha preso coscienza dei propri diritti e ha iniziato a denunciare alle associazioni e in molti casi alle Forze dell'ordine"

Aumentano i casi di violenza omotransfobica a Napoli: nel 2015 sono stati 12 i casi a fronte dei 5 dell’anno precedente. A dirlo, il rapporto di Arcigay sui casi di violenza omotransfobica in Italia che ha fatto registrare un incremento al Sud.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nel corso degli ultimi tre anni - fa notare Arcigay Napoli in una nota - la città è stata in prima linea contro questo tipo di violenza, attraverso una serie di provvedimenti, avanzati dalle associazioni Lgbt del territorio e fortemente voluti dal sindaco Luigi de Magistris. Napoli è stata la prima grande città ad avere il registro delle Unioni civili e la prima ad aver trascritto un matrimonio contratto all’estero tra persone dello stesso sesso, ad aver trascritto l’atto di nascita di un bimbo, Ruben, figlio di due mamme sposate all’estero di cui una napoletana ad aver avviato un importante lavoro nelle scuole con il progetto Napoli DiverCity e con il Forum Internazionale delle Culture, ad aver avviato percorsi di inserimento lavorativo di persone lgbt discriminate sui luoghi di lavoro Diversity on the Job. La comunità partenopea Lgtb ha finalmente preso coscienza dei propri diritti e ha iniziato a denunciare alle associazioni e in molti casi alle Forze dell’ordine, le violenze e le minacce di stampo omotransfobico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento